Strumenti
Accedi
  1. Home
  2. Blog
  3. Produttività
  4. Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento
How-to-make-time-go-faster-blog-banner

Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento

di Hung Nguyen

Puoi anche leggere questo articolo in Tedesco, Inglese, Francese e Indonesiano.

Non hai bisogno di procurarti una macchina del tempo: usa questi 20 consigli per arrivare a fine giornata in un batter d’occhio. ⏰

Imparare a far passare il tempo è come fare una dieta dimagrante: i risultati non si vedono subito, ma nel giro di qualche tempo, sarai in grado di far volare i minuti che sembrano più interminabili.

E anche se il tempo rimarrà sempre costante, la nostra percezione non lo è. Alcuni giorni trascorrono con relativa rapidità, ma altri giorni sembrano un tunnel infinito in cui ci ritroviamo a fissare in continuazione l’orologio, nella speranza che si muova più in fretta.

Questo tipo di situazione è ancora più comune da quando il lavoro da casa è diventato molto più diffuso (grazie, COVID-19). A volte la monotonia della routine quotidiana può trasformare una giornata in un'eternità.

Per aiutarti a rimediare alla situazione attuale, abbiamo chiesto a centinaia di imprenditori e di esperti come stanno mantenendo la calma e come stanno tenendo alte la produttività e la motivazione.

Abbiamo compilato una lista con i migliori consigli per aiutarti a mettere il turbo alla tua produttività, a vivere nel presente e a trascendere il tempo!

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento

È arrivato il momento di imparare a far scorrere il tempo più velocemente

Come far passare il tempo più velocemente

 
  1. Individua i punti critici della giornata
  2. Fai una doccia e qualche flessione
  3. Smettila di procrastinare!
  4. Usa Trello
  5. Ascolta musica barocca
  6. Anche la musica dei videogiochi aiuta
  7. Nutri la mente
  8. Scegli un ambiente di lavoro rilassato
  9. Fai meditazione
  10. Suda un po’
  11. Dai priorità ai compiti più impegnativi
  12. Inizia a cronometrarti mentre svolgi i vari compiti
  13. Procurati una sedia ergonomica
  14. Lavora a compiti che non dipendono da altri
  15. Dividi il tempo a disposizione in blocchi orari
  16. Concediti una ricompensa
  17. Adotta la regola della “Prima ora del lunedì”
  18. Interagisci con altri umani
  19. Usa la tecnica del pomodoro
  20. Goditi il tuo lavoro

Individua i punti critici della giornata

######  Hai mai notato come all’inizio della giornata ci si ritrovi pieni di energie, che poi vanno mano a mano scemando (soprattutto con l’abbiocco dopo pranzo)?

Dovresti dunque strutturare la tua giornata pianificando lo svolgimento dei compiti più banali e meno impegnativi nelle ore in cui di solito “crolli”.

Dale Johnson di Nomad Paradise suggerisce: “Per me, tracciare l’evoluzione e il flusso della propria energia nel corso della giornata e identificare dove sono i picchi e dove i punti critici è la chiave per lavorare sempre in modo produttivo e attento”.

Johnson continua: “Nelle ore critiche, che di solito sono tra le 2 e le 5 del pomeriggio, prova a svolgere il lavoro che richiede meno concentrazione. In questo arco di tempo puoi programmare meeting, videoconferenze e compiti semplici o di ordinaria amministrazione. Riserva le ore in cui sei più produttivo per i compiti più intensi e che richiedono più concentrazione.

Non dimentico mai di bere acqua: non solo mi mantiene idratato, ma i momenti in cui vado in bagno mi permettono di lavorare a blocchi con pause momentanee, invece che per periodi prolungati.”

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Citazione di Dale Johnson da Nomad Paradise

“Per me, tracciare l’evoluzione e il flusso della propria energia nel corso della giornata e identificare dove sono i picchi e dove i punti critici è la chiave per lavorare sempre in modo produttivo e attento”._ - Dale Johnson, Nomad Paradise

Fai una doccia e qualche flessione

 

Non ci interessa molto quanto tempo passi sotto la doccia, ma piuttosto quanto questo tempo può avere un influsso benefico sul tuo umore e sul tuo stato d’animo. Inoltre, le flessioni sono un ottimo esercizio: dacci retta!

Chris Cucchiara suggerisce: “Fare un bagno o una doccia sembra sempre trasformare i minuti in secondi! Si dice anche che rallenti le nostre onde cerebrali, che tendono a diventare alfa, e dunque ci rilassiamo di più, vivendo nel presente e liberi dall’orologio.

Inoltre, una rapida sessione di flessioni o di addominali può stimolare la produzione di endorfine, rendendoci più positivi. Quando siamo più positivi, il tempo trascorre molto più velocemente”.

C’è una spiegazione scientifica!

Smettila di procrastinare o “mangia la rana”, ma in che senso?

 

Hai presente quel temuto compito che devi svolgere e che giace sulla tua scrivania da giorni? In base alle ricerche che abbiamo fatto, dovresti spostarlo in cima alla tua lista delle cose da fare.

Elle Meager di Outdoor Happens condivide la sua esperienza: “La cosa più importante per me è svolgere i compiti meno piacevoli per primi.

Come ha detto Mark Twain: ‘Se il tuo lavoro consiste nel mangiare una rana, è meglio farlo come prima cosa la mattina. Se il tuo lavoro consiste nel mangiare due rane, è meglio mangiare quella più grande per prima.’ Se ti sbarazzi delle rane nei momenti più produttivi della mattinata, durante il resto della giornata puoi concentrarti sui compiti che ti piacciono”.

I compiti più difficili vengono svolti più rapidamente e con più facilità quando il tuo livello di energia è ancora alto. Una volta che il tuo livello di produttività si è abbassato con il trascorrere della giornata, avrai da svolgere solamente compiti facili o piacevoli”.

Meager aggiunge: “Lavoro tenendo a mente questa citazione, ce l’ho attaccata al muro davanti a me, di modo da non dimenticarmene mai. Ha aumentato il mio livello di produttività di almeno il 50% e la giornata passa molto più velocemente, perché non la trascorri ciondolando, per evitare quel grosso, terrificante compito che sai dovrà essere affrontato”.

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Citazione di Mark Twain

“Se il tuo lavoro consiste nel mangiare una rana, è meglio farlo come prima cosa la mattina. Se il tuo lavoro consiste nel mangiare due rane, è meglio mangiare quella più grande per prima.” - Mark Twain

Hanna Amjad, project manager presso DSRPT e madre di due bambini, concorda: “Negli ultimi tre mesi ho lavorato da casa e ho fatto da insegnante ai miei figli. Un trucco che mi aiuta a rimanere sana di mente e a gestire meglio il mio tempo è proprio quello di ‘mangiare la rana’”.

Mi piace finire ciò che ho di più importante da fare come prima cosa la mattina, quando ho tanta energia e la mia mente è fresca. Quando i compiti più difficili non ti ostacolano più, puoi concentrarti su altre cose meno importanti con più rapidità. Solitamente mi ci dedico per due ore, prima di controllare la mia casella di posta o di affrontare compiti più banali”.

Amjad suggerisce di stabilire dei limiti, sia in ufficio che a casa: “Stabilisci un orario di lavoro e assicurati di non lavorare nel tempo libero. Trascorri del tempo con la famiglia o gli amici. Evita le telefonate o le e-mail di lavoro”.

Crea una bacheca su Trello

 

Trello è un popolare strumento per collaborare che molte aziende utilizzano nell’ambito dello sviluppo dei propri prodotti. Tuttavia, nulla ti vieta di utilizzare una bacheca di Trello per gestire al meglio i tuoi sprint personali.

Rex Freiberger di Gadget review condivide la sua esperienza: “Il modo migliore che ho trovato per farlo è quello di dividere la mia giornata lavorativa in blocchi. La mattina (o ancora meglio la sera prima), pianifico quello che devo fare per la giornata. Ultimamente, lo faccio usando una bacheca di Trello, perché è ancora più facile spostare gli impegni, ma quando tenevo un diario della mia produttività, trascrivevo gli impegni su una pagina.

Una volta che ho tutto, passo in rassegna i miei compiti e vedo quali posso raggruppare. Poi assegno una valutazione in base a quanto sarà difficile svolgerli. Sono più lucido al mattino, quindi inserisco i compiti difficili in quel blocco di tempo e quelli più facili li sposto a metà giornata, quando la mia energia comincia a indebolirsi".

Trello offre una versione gratuita che può usare chiunque. Qui puoi dare un’occhiata a questo strumento e al lavoro suddiviso in “blocchi”.

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Trello

Ascolta musica barocca

 

In molti non riescono a fare a meno di indossare le cuffie. Ascoltiamo la nostra stazione radio preferita quando guidiamo, abbiamo una playlist movimentata per la palestra e magari una più calma che faccia da colonna sonora mentre prepariamo la cena.

Probabilmente hai già anche una playlist da ascoltare al lavoro. Tuttavia, ti suggeriamo di aggiungere un nuovo genere musicale ai tuoi ascolti.

Sherry Mae di Tankarium consiglia: “Suggerisco di ascoltare musica classica barocca mentre si lavora. Secondo uno studio dell'American Roentgen Ray Society del 2009, le melodie in stile barocco influenzano profondamente l'umore, la produttività e la concentrazione.

Grazie alle fantastiche melodie, ascoltare musica barocca aiuta i professionisti a migliorare il proprio umore e di conseguenza ad aumentare la produttività. Utilizza auricolari di qualità che valorizzano i bassi per godere appieno dell'esperienza.”

Ecco un video di un’ora per introdurti al genere.

Se vuoi allargarti, prova ad ascoltare musica strumentale. In questo modo non ti distrarrai canticchiando le tue canzoni preferite e potrai concentrarti su quello che hai da fare.

Un articolo sui diversi tipi di musica che possono aiutarti a far passare il tempo più velocemente e aumentare la tua produttività include tra di essi: musica classica, natura, epica, musica dei videogame e ambient.

Le colonne sonore dei videogiochi

 

Come detto in precedenza, le colonne sonore dei videogiochi sembrano essere un'opzione adottata da molti. Greg Heilers di Jolly SEO aggiunge:

"Inizia ascoltando una colonna sonora che ti motiva. Non deve essere per forza musica che ti piace ascoltare, ma deve essere musica che ti rende più produttivo. Per esempio, crea una playlist di colonne sonore dei videogiochi, che sono pensate proprio per mantenerti motivato, concentrato e produttivo mentre giochi per ore".

Se non sai da dove iniziare, la mia traccia preferita viene della serie di giochi di combattimento Guilty Gear e si intitola “Awe of She”.

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Sei quello che ascolti

Sei quello che ascolti. Sei produttivo?

Nutri la mente

 

Paul Greene, psicologo del Manhattan Center for Cognitive-Behavioral Therapy, ha condiviso le seguenti riflessioni su come far passare il tempo più velocemente, mantenendo l’ideale equilibrio tra lavoro e vita privata:

"Il tempo scorre lento quando lavoriamo da casa, specialmente per chi non ama il proprio lavoro. Se ti trovi in questa situazione, ci sono due cose che spesso aiutano:

1) Nutri la mente. Quando non lavori, fai in modo di coltivare altri interessi. Puoi leggere, guardare film, dedicarti alla religione, alla spiritualità o a un hobby. Avere una vita equilibrata ti aiuterà a far passare il tempo più velocemente.

2) Se lavori da casa, è facile lasciare che la giornata lavorativa si estenda oltre il dovuto. Cerca di essere disciplinato e mantieni una netta divisione tra giornata lavorativa e tempo libero. Intravedere la fine ci aiuta a sopportare le esperienze spiacevoli".

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Citazione di Paul Greene

”Nutri la mente. Quando non lavori, fai in modo di coltivare altri interessi. Puoi leggere, guardare film, dedicarti alla religione, alla spiritualità o a un hobby. Avere una vita equilibrata ti aiuterà a far passare il tempo più velocemente.” - Paul Greene, Manhattan Center for Cognitive-Behavioral Therapy

Crea un’atmosfera rilassata e spensierata

 

Noi di Smallpdf crediamo in un ambiente di lavoro informale e collaborativo. Tutti hanno accesso ad altri team e risorse o a qualsiasi altra cosa di cui abbiano bisogno per raggiungere i propri obiettivi.

Vinay Amin di Eu Natural condivide lo stesso sentimento: "In qualità di CEO di un’azienda di e-commerce per integratori, ci sono momenti in cui mi metto a fissare l'orologio senza sosta e, sapendo che il mio staff la pensa come me, incoraggio un ambiente di lavoro informale e rilassato.

Il mio team opera a distanza quindi, nelle ore di lavoro, cerco di promuovere un umore spensierato. Spesso condivido una barzelletta o una GIF divertente e invito qualcun’altro a fare lo stesso per provare a tenermi testa. Usiamo anche spazi per scambiarci messaggi riguardanti gli interessi comuni, come lo sport. Evito argomenti che possono scaldare gli animi, come la politica.

Per far passare il tempo più velocemente, a volte faccio a tutti richieste un po’ insensate; chiedo ad esempio cosa mangeranno a pranzo e li invito a scattare una foto del loro pasto. Magari poi votiamo e decretiamo quale piatto sembra più appetitoso e quale meno. Cose di questo tipo, innocenti e un po' ridicole, spezzano la routine che spesso si ripete. Partecipare è sempre facoltativo".

Fai meditazione

 

Joyce West, una consulente del lavoro, suggerisce la meditazione per far passare più velocemente il tempo:

"Per me, concentrazione = produttività. Diventiamo molto poco produttivi e necessitiamo di più tempo per fare le cose quando non siamo concentrati e le nostre menti vagano altrove. Inizia la giornata meditando. Sto partecipando a un programma di formazione per insegnanti di meditazione mindfulness, quindi sto meditando molto. Basta ritagliarsi anche solo 10-20 minuti per meditare: la tua mente sarà molto più lucida".

Un articolo della rivista Entrepreneur sottolinea come la meditazione può aiutare a far diminuire lo stress, ad aumentare la produttività e a migliorare la consapevolezza di sé. Ecco un passaggio: "Quando siamo tesi, il cortisolo, ossia l'ormone dello stress, rilascia sostanze chimiche, le citochine, che favoriscono le infiammazioni. A loro volta queste interferiscono con il sonno e favoriscono depressione, ansia, pressione sanguigna altalenante e confusione mentale.

La meditazione aiuta a regolare il sonno, controllando il cortisolo e stimolando il rilascio degli ormoni della felicità come le endorfine, la dopamina e la serotonina. Questo meccanismo, a sua volta, aiuta (i dipendenti) ad essere liberi da stress e ad essere, dunque, anche molto produttivi!".

Suda un po’

 

Il nostro prossimo consiglio vi farà sudare (un po') nel corso della vostra giornata lavorativa.

Jay Wang di Amazing Beauty Hair aggiunge: "Un gran bel consiglio è quello di fare esercizio fisico ogni volta che ci si sente letargici. L'esercizio fisico infatti aiuta ad aumentare i livelli di ossigeno nel corpo, schiarisce la mente e la rende vigile. Non è necessario un esercizio intenso: anche un semplice allenamento cardio può fare meraviglie se l’alternativa è l’assenza di qualsiasi tipo di allenamento.

Ogni volta che ti senti poco produttivo durante le ore di lavoro, una veloce sessione di jumping jack da un minuto può venirti in aiuto. In fondo, grazie all’afflusso al cervello di sangue ricco di ossigeno, l'esercizio fisico aiuta a mantenere la mente sveglia e ci rende più produttivi".

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Citazione di Jay Wang

“L'esercizio fisico infatti aiuta ad aumentare i livelli di ossigeno nel corpo, schiarisce la mente e la rende vigile. Non è necessario un esercizio intenso: anche un semplice allenamento cardio può fare meraviglie se l’alternativa è l’assenza di qualsiasi tipo di allenamento.” - Jay Wang, Amazing Beauty Hair

Dai priorità ai compiti più impegnativi

 

Abbiamo già accennato alla necessità di sbarazzarsi dei compiti più noiosi. Si potrebbe anche cercare di far scorrere il tempo più velocemente proprio così: eseguendo i compiti più importanti quando si è al massimo della produttività.

Dave Bowden, di Irreverent Gent, afferma: "Il mio consiglio numero uno per essere più produttivi e per far passare il tempo più velocemente è di affrontare per primo il compito più impegnativo o quello che incute più timore.

La maggior parte delle persone è più lucida al mattino (spesso dopo un caffè), quindi, indipendentemente dall’orario di inizio della tua giornata lavorativa, comincia lavorando al compito o al progetto che necessita di più tempo, che richiede più energia o che è più importante.

Affrontare il progetto più impegnativo per primo ha due grandi vantaggi. In primo luogo, ti aiuterà a darti una spinta; quando avrai affrontato il tuo progetto più grande o più impegnativo, tutto il resto, a confronto, ti sembrerà relativamente semplice.

In secondo luogo, farà passare il tempo più velocemente, perché una volta iniziato il tuo grande progetto, sarai probabilmente così concentrato, da non accorgerti del tempo che scorre. Ciò è particolarmente vero al mattino, quando sei più lucido. È più facile concentrarsi profondamente su una cosa alla volta, piuttosto che distrarsi con e-mail, social media o altre decine di cose da fare".

Inizia a cronometrarti mentre svolgi i vari compiti

 

Molti commettono un errore: lasciare che il lavoro invada il resto della loro giornata. Una giornata lavorativa che dovrebbe durare dalle 9 alle 17, finisce per iniziare alle 9 senza concludersi mai.

Per evitare il burnout, Neil Roach di Boxroom Office consiglia: "Il modo migliore di velocizzare la tua giornata lavorativa è assegnare tempistiche specifiche ai compiti su cui stai lavorando. Se non lo fai, sarai presto vittima della legge di Parkinson e ti ritroverai a lavorare 12 ore al giorno invece di 8".

Alcuni guru ti diranno che stai facendo alla grande, ma in realtà hai solo imboccato una strada autodistruttiva che conduce al burnout e alla depressione.

Quindi, se desideri avere una giornata più produttiva (e che passi anche più velocemente), ecco un modo per affrontarla: per prima cosa, metti da parte i social media prima di finire il caffè mattutino, il tè o il succo di frutta. In seguito, continua a evitare i social media: per farlo, ad esempio, puoi usare l'app Freedom, preimpostandola per bloccare l'accesso di Internet a questi siti".

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Citazione di Neil Roach

"Il modo migliore di velocizzare la tua giornata lavorativa è assegnare tempistiche specifiche ai compiti su cui stai lavorando. Se non lo fai, sarai presto vittima della legge di Parkinson e ti ritroverai a lavorare 12 ore al giorno invece di 8"._ - Neil Roach, Boxroom office

Investi in una sedia ergonomica

 

La comodità è il segreto per una postazione di lavoro pratica. Google ha recentemente annunciato che elargirà 1.000 dollari ai suoi dipendenti, che dovranno essere spesi per creare un ambiente confortevole mentre lavorano da casa.

Una elemento all’apparenza banale ma cruciale è procurarsi una seduta confortevole.

Jeremy Owens di Seriously Smoked spiega: "I professionisti che lavorano da casa dovrebbe acquistare sedie e accessori ergonomici per aumentare la produttività. Un aspetto sfiancante del lavoro da casa è l'uso di sedie, tavoli e di altri strumenti che non sono ergonomici e che contribuiscono all'indolenzimento di diverse parti del corpo durante il lavoro.

Lavorare con un corpo dolorante, contribuisce a creare la sensazione che il tempo trascorra lentamente. Inoltre, il dolore fisico distrae e impedisce di concentrarsi sui compiti".

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - scrivania da ufficio

Smetti di aspettare, renditi indipendente nel lavoro

 

Il tempo sembra fermarsi quando si deve aspettare.

Liz Sumner, una coach che si occupa di vita produttiva, commenta così: "Per me il tempo passa più lentamente quando sono in attesa di una risposta. Ad esempio, quando voglio pianificare un viaggio, ma ho bisogno di conoscere dettagli essenziali come la data e il luogo. Oppure se voglio stilare un budget, ma sto aspettando il preventivo per un pezzo fondamentale". Se le mie energie sono concentrate su una cosa, ma ho bisogno che qualcun’altro mi risponda prima di procedere, posso diventare frustrata e impaziente e finisco per controllare in continuazione i miei messaggi senza risultato".

Summer suggerisce, quindi, di capire quali sono le cose che non dipendono da altri e di lavorare su quelle. Aggiunge: "Un modo per far passare il tempo consiste nell’individuare gli aspetti del progetto che non dipendono da altri e che possono essere portati avanti". A volte potrebbe avere senso esplorare opzioni alternative nel frattempo e creare un piano B, in caso la risposta che aspettiamo non sia favorevole.

È probabile che, non appena inizierai a immergerti nel nuovo obiettivo, il telefono squillerà con la risposta che stavi aspettando".

Dividi il tempo a disposizione in blocchi orari e usa un calendario

 

Uno dei passaggi più ovvi per pianificare una giornata più produttiva (e sfruttare al meglio il proprio tempo) consiste nel creare una lista di cose da fare. Tuttavia, a molti non torna utile, perché non calcolano bene il tempo necessario per ogni attività.

Una soluzione possibile è la divisione della giornata in sezioni. Alexis Haselberger consiglia: "Usa il tuo calendario per dividere la tua giornata in blocchi di tempo. Se hai delle pietre miliari come punto di riferimento, avrai la sensazione che il tempo trascorra più velocemente. Ogni volta che un blocco di lavoro sarà concluso, verrà rilasciata un po’ di dopamina, che ti aiuterà a proseguire. Quando si separa pianificazione e azione in questo modo, è necessaria meno energia di attivazione per andare avanti".

Calendario Google Il nostro strumento preferito per programmare meeting è Google Calendar: consente di creare, organizzare e programmare rapidamente incontri di persona o sessioni a distanza.

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Google Calendar

Concediti una ricompensa

 

Lavorare in continuazione senza fare pause può rendere più soggetti a burnout. Il dottor Paul Symonds suggerisce di creare uno spazio dove fare una pausa per prendersi cura di se stessi, nel modo che si preferisce.

E aggiunge: "Penso che, utilizzando un sistema di ricompensa, sia possibile rendere il lavoro da casa molto più produttivo e divertente. Pensa alle piccole ricompense che puoi concederti una, due o tre volte nel corso di una giornata per renderla più divertente e per rendere corpo e mente più positivi (non includere il cibo come ricompensa).

Quando finisci uno specifico compito entro un determinato periodo di tempo, potresti regalarti 30 minuti per rilassarti e leggere un libro che ti piace".

La regola della prima ora del lunedì

 

La prima ora del primo giorno della settimana di lavoro non dovrebbe essere dedicata ad affannarsi per recuperare il tempo perso. Usala con saggezza, invece, e prova a mappare la settimana che ti attende.

Felicia Broccolo di The Life Coach School suggerisce: "Il segreto per fare più cose nel corso della settimana risiede nella prima ora. Se dedicherai la prima ora del lunedì mattina all’impostazione del calendario della settimana, sarai sorpreso da quanto più strutturate e produttive diventeranno le tue giornate lavorative. In una settimana lavorativa di 40 ore farai più di quanto la maggior parte della gente riesce a fare nel giro di un mese, anche durante una pandemia globale.

Utilizzando una strategia di gestione del tempo chiamata la “prima ora del lunedì” (Monday Hour One), ti renderai conto di quanto sia importante svuotare il cervello e scrivere una lista delle cose da fare. Scrivere ogni singola cosa che dobbiamo fare durante la settimana (davvero tutto, compresi fare la spesa, prendere appuntamenti, scrivere e-mail, etc.) potrebbe sembrare una pratica stupida, ma è una strategia che funziona.

Una volta che avrai tutto nero su bianco, potrai decidere quanto tempo dedicare ad ogni attività e aggiungerla al tuo calendario. Tutto questo può fare una gran differenza in termini di produttività".

Interagisci con altri umani

 

Se lavori da casa, non trattenerti dal contattare i colleghi e gli amici (durante la pausa).

Dana Humphrey di Whitegate PR lavora da casa dal 2008 e suggerisce: "L'interazione umana è importante, quindi cerca di stare in contatto con gli altri, usando Zoom e simili, durante i pasti o quando ti senti triste. Uscire per bere un caffè (anche se si sta seduti sul marciapiede da soli per qualche minuto), per fare una passeggiata o un po’ di esercizio fisico mattutino può essere d’aiuto. Stabilisci una routine e attieniti a un programma. Stabilisci a che ora vuoi consumare i pasti, così da eliminare la tentazione di fare spuntini tutto il giorno".

La tecnica del pomodoro

 

Un metodo di gestione del tempo molto popolare è la tecnica del pomodoro.

Funziona così: si inizia un'attività, si va avanti per 25 minuti, si fa una breve pausa di 3-5 minuti e poi si ripete il ciclo. Dopo quattro cicli, si fa una pausa più lunga, di 15-30 minuti. Poi si ricomincia daccapo.

Dan Bailey di Wikilawn ha suggerito una variazione su questa tecnica, che lo ha aiutato a far passare il tempo più velocemente durante la giornata: "Se davvero voglio che la giornata passi in fretta, imposto il tempo di lavoro a intervalli di 15 minuti. In questo modo ho 4 intervalli di tempo ogni ora, con 5 minuti di pausa tra loro. Così, se ne ho bisogno, posso passare da un compito all'altro rapidamente e lo faccio in tempi così brevi che la giornata vola”.

Goditi il tuo lavoro

 

Questo punto è piuttosto ovvio. "Il tuo cervello è l’elemento fondamentale. Domina il tempo che rischia di sfuggirti. Se il tuo cervello si gode qualcosa, non avrà la percezione del tempo. Altrimenti, sarà ossessionato dal ticchettio dell’orologio, nella speranza di poter porre fine agli impegni noiosi", dice Masum Billah.

E consiglia: "Essere sempre immerso in film o romanzi non ti aiuta.

Prima o poi, l'olio nel motore finisce e comincerai a dirti: ‘Oh, un tempo amavo il cinema, ma ora mi annoia! Quindi, se vuoi guardare, leggere o fare ciò che ami di più, poniti un obiettivo! Ti consiglierò di guardare un film, perché sentirai la necessità di andare avanti.

Se ti piace leggere libri, imponiti di leggere tutti i libri di Robert Langdon o Harry Potter. Sicuramente sarai spronato a leggere di più. Se, come me, ami scrivere, poniti l'obiettivo di usare la questa abilità in modo più fruttuoso e redditizio. Ricorda, questi giorni di quarantena contano anche come secondi e ore. Quindi usa il tempo a disposizione in maniera divertente e funzionale. Il tempo vola quando ci divertiamo e siamo ossessionati dalla nostra passione. Si spera che tu possa trasformare questo tempo in bellissimi ricordi".

Siamo giunti al termine. Non aspettare che inizi una nuova settimana per fare uso di queste tecniche. Comincia subito a far passare il tempo più velocemente!

2020-06-24 - Come far passare il tempo più velocemente quando la giornata va a rilento - Orologio

Sei pronto a far scorrere il tempo più velocemente?

Hung Nguyen
Hung Nguyen
Content Marketing Manager