Strumenti
Accedi
  1. Home
  2. Blog
  3. Aziende
  4. Che differenza c’è tra le firme digitali e le firme elettroniche?
how-to-password-protect-a-pdf-header

Che differenza c’è tra le firme digitali e le firme elettroniche?

di Ayla El Assaad

Puoi anche leggere questo articolo in Tedesco, Inglese, Spagnolo e Portoghese.

Impara a distinguere tra le firme digitali e quelle elettroniche e quale effetto hanno dal punto di vista legale sulla firma dei contratti.

Un numero crescente di flussi di lavoro si svolge ormai online e, dunque, lavorare con documenti digitali sta diventando la norma. Non solo scriviamo e condividiamo documenti online, ma ci si aspetta anche sempre più frequentemente che li firmiamo online.

Che cos’è una firma elettronica?

 

Una firma elettronica o e-signature è una riproduzione della tua firma sotto forma di immagine su un documento digitale. Solitamente si tratta di una scansione della tua firma tradizionale inserita in un documento o di una firma a mano libera che puoi creare usando una penna grafica o il tuo dito. Pensa a tutte le volte in cui hai firmato su un tablet o su un dispositivo mobile per la consegna di un pacco: quella è una firma elettronica!

Che cos’è una firma digitale?

 

Una firma digitale è una firma elettronica avanzata con delle caratteristiche aggiuntive, che la rendono più sicura. La firma digitale usa un processo crittografico per generare un’impronta digitale unica per ciascuna persona che firma. Questa viene rilasciata da un’autorità di certificazione ufficiale e viene usata per autenticare il firmatario. L’impronta digitale o certificazione può essere convalidata utilizzando la maggior parte dei lettori PDF. Questo processo garantisce che una firma digitale non possa essere falsificata.

Per saperne di più, leggi il nostro articolo su come verificare la validità di una firma digitale.

Un’altra caratteristica comune delle firme digitali sono i timestamp LTV (Long Term Validation, ossia di convalida a lungo termine), che segnano la data e l’ora in cui un documento è stato firmato. Modificare un documento dopo che è stata inserita la firma invalida il timestamp, rendendo difficile effettuare modifiche.

Che cosa significa tutto questo dal punto di vista legale?

 

Sia le firme digitali che quelle elettroniche creano un vincolo dal punto di vista legale. Le leggi in materia variano a seconda del paese: è quindi essenziale verificare quali sono i requisiti richiesti nel luogo in cui ti trovi.

Sia le firme digitali che quelle elettroniche sono strumenti fantastici per velocizzare la firma dei contratti e per creare flussi di lavoro più efficienti. Ci sono diversi software per firmare documenti disponibili sul mercato che offrono entrambe. Se sei interessato a saperne di più o se ti piacerebbe provare la tua firma digitale, dai un’occhiata allo strumento di Smallpdf per la firma di PDF.

Articolo tradotto e adattato in italiano da Giuliana

Untitled design (31)
Ayla El Assaad
Scrittrice UX @Smallpdf